Anche per questa stagione il blue si aggiudica un posto di rilievo nella classifica dei must have. Attenzione però, non qualsiasi blu, si tratta di blu scuri, impreziositi e scuriti da intrecci impercettibili fino ad arrivare ai blu di Prussia.

Da evidenziare è il ritorno dello ‘spigato’ che permette di stupire con sobrietà. Includiamo in questo ritorno prorompente tutti i tweed, in cui l’intreccio della lavorazione verticale a colori alternati conferisce valore al tessuto.

I motivi concentrici sono anch’essi favoriti per abiti total blue, chi vi guarderà con attenzione potrà scorgere micro fantasie a quadretti o pie de poul.

Scopri gli altri mood


Superata la prima metà di Settembre le vacanze sono ormai un lontano ricordo…

Nella metropoli, dopo il silenzio di agosto che ovattava le strade, tutto è ritornato ora come al solito…tram, poi caffè al bar prima di correre in ufficio.
La polo e i pantaloncini, durante il cambio stagionale del guardaroba, hanno nuovamente ceduto il posto a camicie ben stirate, cravatte e abiti da lavoro…
Qualcuno è dimagrito, qualcuno ha messo su un po’ di pancetta e qualcun’altro vorrebbe semplicemente riaggiornare il look…

May Faber come ogni anno vi invita a visitare il negozio di Milano per visionare i nuovi tessuti, per la mezza-stagione e per l’inverno alle porte. Anche quest’anno per la stagione Autunno-Inverno17 vi sveleremo quali siano i trend per la moda uomo.
Di seguito una carrellata di quelli che saranno i must have della stagione.
I tessuti per l’abito da uomo prevedono eleganti micro fantasie con effetto tono su tono. Libero sfogo a fantasie pie de poul, principe di galles, occhio di pernice o dobby!
Il vostro guardaroba si arricchirà di nuovi pattern intriganti seppur sobri e discreti, le colorazioni invece saranno rigorosamente scure, per permettere il minimo contrasto alla fantasia.
I tessuti dalle lavorazioni più tradizionali, come quelle diagonali resteranno un capo saldo dell’eleganza uomo2017, utilizzatissimi sia per l’abito che per i pantaloni. Anche i tessuti tinta unita o falsi uniti non ci abbandoneranno, prediligendo colorazioni più scura: nero, antracite, blu scuro e blu di prussia.
Per realizzare giacche da abbinare ad un bel paio di pantaloni in flanella optate per tessuti a microlavorazioni, con texture impercettibili, tono su tono dalle tinte scure oppure variazioni di fondi mélange dall’effetto caldo ed avvolgente.

Scopri le tendenze Autunno Inverno 2017


L’ uomo contemporaneo non è solo un viaggiatore che macina chilometri da un capo all’altro del mondo, ma è anche un viaggiatore del tempo, riuscendo a coniugare più stili di epoche diverse per rielaborne uno attuale.

Viaggiando in lungo e in largo per il mondo si scoprono materiali e tessuti nuovi, ma derivanti da antiche tradizioni. La stagione invernale 2017 vi regala capi in lana texturizzati seppur impercettibili al tatto. Leggeri ma avvolgenti i colori virano dal grigio al blu, con piccole contaminazioni di marrone scuro, micro tratteggi e diagonali…ideali per giacche sia mono che doppio petto.

Scopri gli altri mood


Se è vero che i colori predefiniti della stagione invernale sono quelli scuri, è pur vero che tessuti dalle fantasie tono su tono e micro-pattern possono dare quel guizzo inaspettato all’abito. In questa stagione le parole d’ordine sono sobrietà ed eleganza grazie a fantasie in trasparenza su fondi scuri. Le fantasie possono essere geometriche, diagonali, rigate o principe di galles; nessun freno alla vostra voglia di stupire seppur mantenedo uno stile minimal.

Fondamentale la scelta della grammatura: dai 250 grammi in su. Ben accetto è il fresco lana, il misto lana e seta e le flanelle leggere.

Questo è uno stile adatto all’uomo che vive la metropoli, fra un appuntamento di lavoro ed una piacevole cena in compagnia.

Scopri gli altri mood