Per il nativo metropolitano per la stagione Autunno-Inverno 2017 sono d’obbligo i colori che ricordano il ferro della architetture contemporanee e il blue delle loro vetrate, il tutto alleggerito da tratteggi o motivi puntinati dai colori più chiari.

I toni variano dal blu scuro al grigio pieno, materico che fa da fondo alle fantasie.

Molte sono le varianti di tessuto da poter scegliere e combinare fra loro o con un bel tessuto da camicia. I pattern della stagione restano le micro realizzazioni occhio di pernice ed il tratteggio o il millerighe.

Non molto adatti per la mezza stagione, pazientate e indossateli da novembre in poi.

Scopri gli altri mood


Anche per questa stagione il blue si aggiudica un posto di rilievo nella classifica dei must have. Attenzione però, non qualsiasi blu, si tratta di blu scuri, impreziositi e scuriti da intrecci impercettibili fino ad arrivare ai blu di Prussia.

Da evidenziare è il ritorno dello ‘spigato’ che permette di stupire con sobrietà. Includiamo in questo ritorno prorompente tutti i tweed, in cui l’intreccio della lavorazione verticale a colori alternati conferisce valore al tessuto.

I motivi concentrici sono anch’essi favoriti per abiti total blue, chi vi guarderà con attenzione potrà scorgere micro fantasie a quadretti o pie de poul.

Scopri gli altri mood


Tessuti dai colori freddi arricchiti da motivi geometrici dalle linee calde. è questa l’alchimia di questo mood, ideato per capi destinati al tempo libero, come giacche o pantaloni dalle pesanti grammature. I fondi mèlangiati muovo i tessuti e rendono vibranti le giacche. In questa stagione si potrà osare nell’accorstare texture e fantasie per uno stile unico e personale. Anche in questo caso le fantasie sono appena accennatate. Manca un contrasto forte che può essere da voi creato con una camicia o un maglioncino per completare il look.

Scopri gli altri mood


L’ uomo contemporaneo non è solo un viaggiatore che macina chilometri da un capo all’altro del mondo, ma è anche un viaggiatore del tempo, riuscendo a coniugare più stili di epoche diverse per rielaborne uno attuale.

Viaggiando in lungo e in largo per il mondo si scoprono materiali e tessuti nuovi, ma derivanti da antiche tradizioni. La stagione invernale 2017 vi regala capi in lana texturizzati seppur impercettibili al tatto. Leggeri ma avvolgenti i colori virano dal grigio al blu, con piccole contaminazioni di marrone scuro, micro tratteggi e diagonali…ideali per giacche sia mono che doppio petto.

Scopri gli altri mood


Se è vero che i colori predefiniti della stagione invernale sono quelli scuri, è pur vero che tessuti dalle fantasie tono su tono e micro-pattern possono dare quel guizzo inaspettato all’abito. In questa stagione le parole d’ordine sono sobrietà ed eleganza grazie a fantasie in trasparenza su fondi scuri. Le fantasie possono essere geometriche, diagonali, rigate o principe di galles; nessun freno alla vostra voglia di stupire seppur mantenedo uno stile minimal.

Fondamentale la scelta della grammatura: dai 250 grammi in su. Ben accetto è il fresco lana, il misto lana e seta e le flanelle leggere.

Questo è uno stile adatto all’uomo che vive la metropoli, fra un appuntamento di lavoro ed una piacevole cena in compagnia.

Scopri gli altri mood