Anche per questa stagione il blue si aggiudica un posto di rilievo nella classifica dei must have. Attenzione però, non qualsiasi blu, si tratta di blu scuri, impreziositi e scuriti da intrecci impercettibili fino ad arrivare ai blu di Prussia.

Da evidenziare è il ritorno dello ‘spigato’ che permette di stupire con sobrietà. Includiamo in questo ritorno prorompente tutti i tweed, in cui l’intreccio della lavorazione verticale a colori alternati conferisce valore al tessuto.

I motivi concentrici sono anch’essi favoriti per abiti total blue, chi vi guarderà con attenzione potrà scorgere micro fantasie a quadretti o pie de poul.

Scopri gli altri mood


Se è vero che i colori predefiniti della stagione invernale sono quelli scuri, è pur vero che tessuti dalle fantasie tono su tono e micro-pattern possono dare quel guizzo inaspettato all’abito. In questa stagione le parole d’ordine sono sobrietà ed eleganza grazie a fantasie in trasparenza su fondi scuri. Le fantasie possono essere geometriche, diagonali, rigate o principe di galles; nessun freno alla vostra voglia di stupire seppur mantenedo uno stile minimal.

Fondamentale la scelta della grammatura: dai 250 grammi in su. Ben accetto è il fresco lana, il misto lana e seta e le flanelle leggere.

Questo è uno stile adatto all’uomo che vive la metropoli, fra un appuntamento di lavoro ed una piacevole cena in compagnia.

Scopri gli altri mood